Registro dei controlli e delle manutenzioni

In riferimento ai controlli periodici ed alle manutenzioni programmate, Vi comunico una proposta operativa per il miglioramento della sicurezza aziendale e l’adeguamento alle leggi vigenti.


IL REGISTRO DEI CONTROLLI E DELLE MANUTENZIONI:

  • è un documento necessario sia per le attività soggette che non;
  • è un documento richiamato sia nelle UNI 9994 – 1:2013 che nel DPR 151 / 2011;
  • è uno strumento necessario per poter dimostrare, ai sensi del D. Lgs. 81 / 2008 e del D. M. 10.03.1998 di aver ottemperato ai “Criteri generali di sicurezza antincendio e di gestione delle emergenze”;
  • è un metodo semplice e sintetico per il controllo e la manutenzione degli impianti e delle attrezzature antincendio, per l’informazione, la formazione e l’addestramento delle squadre antincendio, per le prove di evacuazione di emergenza, ecc.
  • deve essere mantenuto costantemente aggiornato e disponibile per i controlli dei comandi provinciali dei Vigili del Fuoco;

NEL REGISTRO DEI CONTROLLI E DELLE MANUTENZIONI VANNO ANNOTATI TUTTI GLI INTERVENTI ED I CONTROLLI EFFETTUATI AL FINE DI MANTENERE IN EFFICIENZA:

  • gli impianti elettrici;
  • gli impianti di illuminazione;
  • gli impianti di sicurezza;
  • i presidi antincendio;
  • i modelli di sicurezza e controllo delle aree a rischio specifico;
  • le ispezioni per limitare i carichi di incendio;
  • le riunioni di addestramento;
  • le esercitazioni di evacuazione;
  • ecc.

Vi sottopongo la seguente proposta:

  • consegna dell’elenco dei documenti e dati necessari per la stesura del REGISTRO;
  • incontro presso la sede per la definizione o la compilazione dei dati mancanti;
  • stesura del REGISTRO;
  • consegna e commento del REGISTRO.



Resto a Vs. disposizione per ogni chiarimento.