L’utilizzo di smartphone e chiavette permette di trafugare volumi notevoli di dati aziendali in modo veloce e spesso non controllabile.

Si può decidere di vivere in molti modi e di solito si sceglie quello più comodo e remunerativo compatibilmente con la propria intelligenza, competenza e coscienza. È sottile la striscia che separa l’onestà dalla disonestà. Una volta superata la striscia non si torna più indietro. Non si può essere onesti il lunedì e disonesti il martedì. 

Il furto di dati societari permette ad esempio:

-          sottrarre l’elenco dei clienti di un’azienda.

-          i prezzi dei prodotti o dei servizi.

-          gli sconti.

-          ecc.

e quindi la “concorrenza” in possesso di queste informazioni può fare proposte competitive ai clienti dell’azienda stessa. Si potrebbe in casi particolari anche trafugare i segreti riguardanti certi processi industriali.

Trattandosi di una strada percorsa da poco risulta che è più facile recuperare questi dati rispetto a quelli personali che fra l’altro prevedono per i trasgressori pene più pesanti.

Un attento esame dei bilanci pubblicati annualmente mette a disposizione dei malviventi preziose indicazioni circa i mercati su cui l’azienda opera, i volumi di mercato, i prodotti più apprezzati dalla clientela ecc. Il passo ulteriore è trovare un soggetto interno disposto a “collaborare”.

La tipologia del soggetto interno può essere:

-          Lavoratore in buona fede ma sprovveduto che si comporta in modo errato senza nessun guadagno.

-          Lavoratore insoddisfatto del proprio inquadramento / stipendio aziendale.

-          Lavoratore con contratto a termine.

-          Lavoratore che lascia l’azienda.

L’utilizzo di smartphone e chiavette permette di trafugare volumi notevoli di dati aziendali in modo veloce e spesso non controllabile.

Altre fonti di informazioni possono essere le persone addette alle pulizie:

-          Lavorano nel “fuori orario” dell’ufficio quindi con scarsi o addirittura nulli controlli.

-          Possono con calma guardare i documenti sulle scrivanie, note sulle agende, fotografare tutto ciò che può avere un interesse commerciale, ecc.

-          Possono visionare, selezionare e incamerare documenti gettati nei cestini della carta (prezzi, sconti, preventivi, caratteristiche di nuovi prodotti, ecc.).

Aumenta la crisi economica e conseguentemente aumenta la spinta a far quadrare i conti familiari in maniera “forzata” quindi attenzione anche a questi aspetti operativi aziendali.

 


2019-05-03 18:26:55